Caro sindaco – lettera aperta ai sindaci sulla variante alla SS42

Caro Sindaco, A proposito di SS 42 Da 50 anni si parla di una nuova SS42 per la Val Cavallina, diverse ipotesi progettuali sono state avanzate, inserite nei PTCP, successivamente scartate e sostituite da altre. Con una comunicazione sul quotidiano provinciale il 26 maggio 2020, l’Anas ha reso pubblico l’avvio del procedimento ai fini “dell’approvazione del progetto di fattibilità tecnica … Leggi tutto

Share

Fumi nocivi e scarichi illegali. L’impatto ambientale nella Valle della gomma

“La plastica cade dai sacchi colmi di residui di guarnizioni. Con la pioggia si ricopre di fango e diventa parte del terreno. I mucchi sono sparsi lungo il breve pendio dietro al piccolo parco pubblico, in via don Maraschi, a Castelli Calepio, in provincia di Bergamo. I sei attivisti di Legambiente e Progetto EcoSebino recuperano i rifiuti, attaccandosi ai tronchi … Leggi tutto

Share

Manifesto per un futuro sostenibile in Lombardia

Una petizione, lanciata insieme ad Italia Nostra e WWF Lombardia, per chiedere un futuro sostenibile per la Lombardia. Una lettera aperta firmata da quasi tremila cittadini, diffusa a mezzo stampa e che ora arriverà a chi, in Regione, ha le competenze per realizzare quanto richiesto dalle associazioni e sottoscritto dai cittadini. Perché lo sappiamo: #andràtuttobene se non sarà tutto come … Leggi tutto

Share

YOUTH CLIMATE MEETING LOMBARDIA

29/02/2020 – 01/03/2020 PRIMA ASSEMBLEA TRA I GIOVANI DI LEGAMBIENTE LOMBARDIA Primalpe di Canzo, 29 febbraio e 1 marzo 2020 Cari giovani di Legambiente Lombardia (anagraficamente e spiritualmente!), mai come oggi il clima e i cambiamenti climatici sono stati al centro dell’interesse e del dibattito mondiale. Siamo in un momento storico senza precedenti, che speriamo possa scrivere la storia dei … Leggi tutto

Share

Confronto pubblico candidati Comune di Gorlago

Il circolo Legambiente Val Cavallina e Val Calepio organizza in data 21 maggio alle 20.45 presso la Sala consiliare del municipio di Gorlago un confronto pubblico con i 2 candidati sindaci:

Marco Illipronti – Lista civica FUTURO PER GORLAGO

Maria Elena Grena – Lista UNITI PER GORLAGO

Moderatore: Riccardo Baldassarri, socio del circolo di Legambiente.

Sarà un’occasione di confronto per conoscere da vicino i due candidati sindaci, chiedendo loro se e come intendano operare per la tutela dell’ambiente, con domande precise e ignote a tutti, salvo al gruppo di lavoro di Legambiente che le ha elaborate; urbanistica, economia, viabilità, conti pubblici e sicurezza sono altri temi che gli sottoporremo, limitando i tempi a disposizione per favorire risposte sintetiche e chiare. Si tratta di sfide importanti ed i cittadini del territorio devono avere tutti gli elementi per poter valutare con serenità gli aspiranti sindaci ed i loro programmi.

 

 

Share

No al condono edilizio!

Chiediamo ai parlamentari di modificare il decreto Genova negli articoli sulla ricostruzione delle zone terremotate di Ischia e del Centro Italia   Come è noto dalla cronache degli ultimi giorni, nel decreto Genova sono previsti interventi per la ricostruzione di Ischia e delle regioni del Centro Italia devastate dai recenti terremoti. In particolare per l’Isola campana, l’articolo 25 del provvedimento prevede … Leggi tutto

Share

Magliette rosse

Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità: Bergamo risponde all’appelloAnche Bergamo si mobilita. La giornata di sabato 7 luglio sarà un momento importante per la nostra città e per la nostra provincia. Rispondendo e aderendo all’appello nazionale, vogliamo proporre un momento simbolico per ribadire la necessità di reagire alla situazione attuale: anche a Bergamo, indossiamo una maglietta rossa per … Leggi tutto

Share

#portiaperti

“La chiusura dei porti italiani alla nave Aquarius e alla Sea Watch 3, annunciata dal ministro Salvini, è una soluzione inaccettabile. La Convenzione di Amburgo del 1979 e le altre norme internazionali sul soccorso marittimo, oltre che i fondamentali principi di solidarietà, impongono che le persone soccorse in mare debbano essere sbarcate nel primo “porto sicuro” sia per prossimità geografica … Leggi tutto

Share

Lago d’Iseo: basta fabbriche obsolete, bisogna puntare sul turismo.

Con il recente acquisto di 5 cementifici in Italia, tra cui quello di Tavernola, il gruppo Heidelberg viene ad avere una posizione dominante sul mercato europeo del cemento. Il gruppo tedesco persegue l’obiettivo di usare il CSS (plastica, carta, fibre tessili, ecc.) a Tavernola, con l’avvallo della Provincia di Bergamo,  anziché chiudere questo impianto obsoleto, collocato in un’area sensibile ambientalmente e paesaggisticamente. Dice Dario … Leggi tutto

Share
WhatsApp chat