Verbale Assemblea Circolo Legambiente Bergamo 28/04/2020

E’ stata la nostra prima assemblea di circolo da remoto.
Un’esperienza utile: potersi rivedere è stato bello ed è servito a far circolare delle informazioni. Ne avevamo bisogno e, nonostante lo strumento sia tutto da scoprire, qualche risultato l’abbiamo ottenuto.

Presenti: Daniel Pezzotta, Nicola Cremaschi, Francesca Bolazzi, Sara Capelli, Sara Tironi, Cinzia Terruzzi, Fulvio Bettinelli, Paolo Longaretti, Elena Ferrario, Marco Bernasconi, Tiraboschi Aldo, Fabio Cabrini, Claudio Ghidoni, Enos Perico, Roberto Cremaschi, Giovanni Angeretti, Fiorenzo Gervasoni, Giuseppe Pietrobelli, Remigio Jadoul, Fausto Amorino, Simone Persico, Luciano Gelfi

Nicola Cremaschi in qualità di presidente fa una prima introduzione sulla necessità di interrogarsi sul da farsi per il futuro. Occorre pensare nuove formule per ovviare alle misure che imporranno il distanziamento ma al tempo stesso serve trovare nuovi modi di portare avanti le nostre tematiche.
Giusto ieri (27/04/2020) c’è stato un incontro intitolato “BERGAMO PER UN NUOVO MODELLO DI SVILUPPO” che ha visto la partecipazione di un centinaio di persone. L’incontro è stato coordinato da Diego Moratti (già coordinatore di Cittadinanza Sostenibile e direttore di InfoSostenibile) e avvierà un ciclo di incontri sui temi che ci stanno a cuore.
Nei prossimi giorni lanceremo un sondaggio che permetterò a chiunque di esprimere la sua opinione sui temi e sulle priorità.
Sul fronte delle notizie negative, invece, tutto quello che riguarda le iniziative che avevamo già programmato in particolare campo di volontariato internazionale e vacanze natura.
Anche Dirama, il festival che abbiamo inventato grazia alla collaborazione con Woodoo Studio dall’anno scorso dovrà essere rivisto.
Probabilmente il primo progetto su cui potremo tornare ad attivarci è Puliamo Il Mondo a fine settembre.

Francesca Bolazzi spiega cosa è Dirama: un Festival incrociato con il campo di volontariato internazionale che coinvolge realtà del territorio che già si occupano di sostenibilità (da vari punti di vista):
L’anno scorso con la prima edizione i cui eventi principali sono stati:
• Pomeriggio agli orti di Monterosso
• passeggiata fotografica sui colli di città alta
• Visita naturalistica guidata
• Incontro con centro giovanile del quartiere Monterosso
• Passeggiata con BG plastic-free
• Concerto notturno nel bosco
• Bike tour

Per quest’anno erano previsti nuovi eventi, quali conferenze e laboratori che coinvolgessero i bambini
Scopo: coinvolgere quante più persone possibili
Incontro fissato per 29/04/2020 per il gruppo di lavoro per esplorare le possibilità concrete per quest’anno.

Riprende la parola Nicola Cremaschi. Guardando i problemi da un altro punto di vista sappiamo che nei prossimi mesi il Trasporto Pubblico Locale attraverserà una fase di grandi difficoltà.
Con la scusa che nei prossimi mesi si dovrà “mantenere le distanze”, si sente una tendenza verso l’opzione “auto” e conseguentemente vengono rilanciati progetti di nuove infrastrutture.

Interviene Roberto Cremaschi che illustra la situazione cittadina: di recente hanno avuto un incontro in comune sulla mobilità.
Si aspetta un decreto che semplifichi le procedure per la realizzazione di piste ciclabili.
ZTL e parcheggi a pagamento verranno mantenuti
È necessario dare un’alternativa nel momento in cui il trasporto pubblico dovrà subire delle grosse limitazioni
Serve tempo per organizzarsi e trovare alternative ma c’è urgenza.

Durante la discussione sul tema della mobilità urbana si ipotizza l’avvio di un gruppo d’acquisto di monopattini elettrici e/o di bici elettriche. Nicola Cremaschi si incarica di sentire Katiuscia Eroe del nazione e Andrea Poggio della Fondazione Legambiente Innovazione per capire se ci sono già esperienze in merito e per chiedere consigli.

Riprende la parola Nicola Cremaschi: IPB (l’autostrada Bergamo-Treviglio) torna ad essere discussa nonostante il documento OCSE che dimostra l’inutilità del progetto

Venendo invece ai nuovi progetti Cinzia Terruzzi racconta il progetto del Gruppo d’acquisto Strachitunt: in seguito all’appello lanciato dai produttori in crisi in seguito alla chiusura di ristoranti e mercati esteri il Circolo Legambiente si è organizzato con le botteghe equo e solidale Amandla in BG e Seriate per formare un Gruppo d’acquisto Strachitunt utile per dare una mano ai produttori e al tempo stesso per far capire loro che c’è la possibilità di un mercato locale di qualità.
I soci di Legambiente BG possono ordinare con un modulo online e sul sito di Amandla (ordine minimo 20€)

Riprende la parola Nicola Cremaschi focalizzando l’attenzione sul problema del tesseramento che, al momento, è fermo. Il nazionale ha messo a disposizione una pagina online per il tesseramento al circolo

Tornando alle iniziative: il ciclo di incontri sull’Ecofemminismo riprenderà in autunno, dobbiamo ancora capire con quali modalità. Al momento abbiamo ipotizzato che l’incontro con Laura Cima, tenutosi a febbraio, non verrà riproposto, bensì si aggiungerà un incontro in coda che coinvolga delle ambientaliste attive in politica per farci raccontare la situazione attuale. Barbara Meggetto, presidente regionale è disponibile ad aiutare nell’organizzazione

In questi giorni è partita la campagna per il 40° dalla fondazione di Legambiente. Nicola ricorda che il 40° di Legambiente Bergamo è nel 2021 e sarebbe bello raccontare cosa è avvenuto in questi anni.

Marco Bernasconi interviene chiedendo come intendiamo muoverci rispetto al tema del 5G.
Nicola Cremaschi risponde ammettendo l’ignoranza del tema e comunicando che ha parlato della cosa con il nazionale e con il regionale. Dal nazionale gli hanno segnalato che usciranno a breve con dei documenti, dal regionale che stanno organizzando una formazione specifica sul tema.

Share

Lascia un commento

WhatsApp chat